CLICCA SU MI PIACE

Contributi ed incentivi a giovani per aprire una pizzeria



incentivi a giovani per pizzeria d'asporto

Aiuti a giovani per aprire una pizzeria

Buongiorno Dottore,
leggendo le domande e risposte che Le son state fatte nel sito http://www.cesaremartino.it/permessi-da-chiedere-per-aprire-una-pizzeria-da-asporto.php e per questo motivo ho deciso di contattarla.
Io e il mio ragazzo desideriamo aprire una pizzeria da asporto e nel frattempo sta facendo esperienza come pizzaiolo per imparare il mestiere.
Quello che Le volevo chiedere è:

1) Essendo entrambi giovani (lui 30 io 24 anni), dove possiamo recarci, dopo aver fatto il corso REC, per avere delle agevolazioni per avviare l’attività?
ho sentito parlare di agevolazioni imprenditoria giovanile.

2) Se io ho un contratto a tempo determinato (sperando di non venire licenziata) e lui a chiamata, possono negarci qualcosa oppure non centra niente il lavoro che facciamo adesso?

Sperando di ricevere una Sua risposta,porgo distinti saluti, Sara

Gentile Sara,

Gli incentivi di Invitalia con Microimpresa di cui parlo nel blog, riguardano tutte le fasce d’età ad eccezione dei minorenni, dei pensionati e degli ultra sessantenni. Per una pizzeria da asporto non occorre il corso di somministrazione di alimenti e bevande. Se è prevista la sosta nella pizzaria, quindi richiederete l’attivitò di sonninistrazione al Comune, allora il corso, che Lei chiama REC ( il REC per la somministrazione non c’è più) occorre farlo.
Per aprire una pizzeria d’asporto, se la fate in società, occorre che il Suo compagno, che intanto fa molto bene ad acquisire esperienza in merito, risulti disoccupato al momento della presentazione della domada. Lei può anche non risultare disoccupata.

Consiglio di rivolgervi ad un consulente specializzato in finanza agevolata.

Legga il contenuto del link per maggiori approfondimenti su Microimpresa.

Dott. Cesare Martino Tecnologo Alimentare

2 Comments
  1. Egregio dott. Martino, le scrivo da Bari per sapere se è possibile ricevere i finanziamenti a fondo perduto per aprire una pizzeria come ditta individuale. Quanto costa aprire una pizzeria a Bari? Ho lavorato come pizzaiolo dipendente per circa tre anni. Che possibilità ci sono di ricevere questi contributi agevolati? A chi mi posso rivolgere su Bari?
    la ringrazio in anticipo, Antonio

    • Gentile Sig Antonio,
      Per aprire come ditta individuale, Lei può chiedere massimo 25.800€ con il cosiddetto “Lavoro Autonomo” di Invitalia. Le condizioni sono le stesse: deve essere disoccupato, avere il corso SPAB o per il commercio di alimenti, avere esperienza nel settore di richiesta finanziamento. Il 50% del capitale richiesto è a fondo perduto. il resto si restituisce in 5 anni con rate a tasso agevolato. Le possibilità sono molto buone per Lei che ha esperienza come pizzaiolo. 25.800€ dovrebbero essere sufficienti per una pizzeria da asporto.
      Ho un collega di Bari che la può seguire nella sua pratica di finanziamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *