CLICCA SU MI PIACE

Una cantina vinicola in quali casi deve analizzare l'acqua di acquedotto?



analizzare acquaBuona sera,

Vorrei sottoporre alla Sua cortese attenzione un quesito riguardante una piccola cantina vinicola in provincia di Palermo, che si trova nella fase della richiesta delle varie autorizzazioni.

La pratica è ferma alla Commissione Provinciale Territorio e Ambiente, che nelle altre regioni credo sia stata abolita, per il motivo esposto di seguito.

Il locale per l’attività produttiva fa parte di un immobile nel quale è presente una piccola unità abitativa con ingressi e servizi igienici separati.

Ci troviamo in aperta campagna, non servita da acquedotto e rete fognaria, ed è presente un pozzo autorizzato per gli usi domestici dal Genio Civile, con possibilità di richiedere un’autorizzazione anche per l’attività produttiva.

Abbiamo pensato di fornire l’acqua destinata agli usi relativi al processo produttivo, attraverso un circuito idrico dedicato, acquistandola presso l’Acquedotto Municipale, e di alimentare l’abitazione e i servizi igienici della cantina (lavabo, water, doccia) con l’acqua del pozzo.

La Commissione sopra menzionata ci ha chiesto di produrre l’autorizzazione sanitaria per l’uso dell’acqua del pozzo, e ci chiediamo se questo sia corretto, e se possono interessarsi anche al tipo di rifornimento idrico dell’abitazione, visto che alla Commissione viene chiesto un parere solo per l’attività produttiva.

Ringrazio per la cortese attenzione, e spero di poterLe chiedere al più presto un piano HACCP, segno che la pratica si è sbloccata. Cordiali saluti. Giuseppe

Gentile Sig. Giuseppe,

Non conosco le competenze dell’ente Commissione Provinciale Territorio e Ambiente di cui mi parla. So che l’autorità per prescrivere controlli od analisi delle acque in fase di apertura di una attività alimentare, spetta al Tecnico preposto per il comparto delle acque presso ASL Reparto SIAN.
Credo che in quella sede riceverà la giusta risposta.
La saluto e la invito cortesemente a notificarmi la risposta del suddetto tecnico.
Saluti
Dott. Cesare Martino Tecnologo Alimentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *