CLICCA SU MI PIACE

Come aprire un panificio con produzione e vendita di gastronomia



autorizzazione sanitaria per aprire una friggitoria da asporto

Aprire un panificio con gastronomia

Il panificio si toglie di dosso il vecchio concetto di luogo ove si possono acquistare articoli di panetteria per fare spazio a nuove opportunità di vendita ed intrattenimento come la vendita e consumo di gastronomia, piatti caldi, caffetteria e quant’altro.

Un nuovo concetto di panificio che consente di superare la crisi e di incrementare le vendite.
Per aprire un laboratorio di panificazione con relativa area cucina per la produzione di piatti pronti da asporto o con consumo in loco (senza fare servizio ai tavoli) degli stessi piatti , possiamo seguire la tua iniziativa in tutta Italia e consigliarti riguardo la planimetria degli impianti e delle attezzature. Ove possibile ti suggeriremo la giusta formula di finanziamento. Ti suggeriremo la migliore strategia finalizzata alla massimizzazine dei fatturati.

finanziamenti a fondo perduto

5 Comments
  1. gentile dottore, io vorrei riaprire un panificio pasticceria e salumeria che in passato era dei miei cari da più di 40 anni ma ci sono stati alcuni problemi di gestione io o ereditato questo amore da mio nonno e per me sarebbe un sogno riaprirlo visto che tutta la mia famiglia conosce questo mestiere da anni. il mio prodotto e conosciuto moltissimo da tutti e andrei solo a riproporlo solo che ho un problema ho 23 anni non ho disponibilità economica. Ho già provato con il prestito d’onore solo che inizialmente ci vorrebbero dei fondi già miei per iniziare e non ho la possibilità per farlo,in attesa di una vostra risposta vi porgo i miei distinti saluti.

  2. Gentile dottore, ho 37 anni e un diploma di ragioneria, essedo proprietario di un locale, ed avendo lavorato per diversi anni in un panificio, vorrei aprirne uno. Per aprire un panificio con denaro proprio, senza finanziamenti o agevolazioni fiscali, avrei bisogno di anni di praticantato o potrei aprire un panificio anche se non risulta di aver lavorato come panettiere? Seconda domanda, dovendo adeguare il locale, i pavimenti e le piastrelle potrei metterle in materiale PVC, in attesa di una vostra risposta le porgo i miei piu’ distinti saluti.

    • Gentile Sig Gianfranco,
      può aprire un panificio senza bisogno di corsi specifici o altro. Il corso per il commercio diviene obbligatorio solo se rivende alimenti acquistati da terzi.
      Il Reg. Ce in materia parla di materiale atossico, non assorbente, lavabile e disinfettabile. Se il PVC credo che abbia questi requisiti

    • I panifici, come qualunque attività alimentare, si apre presentando una DIA Sanitaria presso ASL di zona. Prima di presentare la DIA, deve mettere a norma il locale dal punto di vista strutturale ed igienico sanitario ed attrezzarlo; eventualmente allegare, ove richiesto, analisi di rumori e fumi. Comunque sempre meglio rivolgersi ad un tecnico che la segua di persona. Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *