CLICCA SU MI PIACE

Delibera della giunta regione puglia n. 1498 04.08.2009 D.lgs 194/2008



asl

asl

Con la delibera n. 1498 La regione Puglia, in attuazione al Decreto Legislativo 194 del 2008, ha stabilito che anche le attività alimentari di tipo artigianale come i panifici, pastifici, pasticcerie, produzione di alimenti surgelati, commercio all’ingrosso, ecc. dovranno pagare il contributo obbligatorio per finanziare gli organi di controllo ufficiale.

Il termine per il pagamento dell’anno 2009 è scaduto il 3/11/2009.

Il termine per il pagamento del 2010 è scaduto il 31/gennaio/2010.

Cosa si dovrà fare per il 2009? Allo stato attuale versamento dell’ammontare di 2349,75€ più interessi. Bisogna attendere, ammesso che sia già arrivata, la comunicazione di pagamento da parte dell’ASL.

Chi dovrà pagare? dovranno pagare tutte quelle attività che producono e commercializzano oltre il 50% ad altri rivenditori. E’ esclusa la vendita prevalente al dettaglio anche delle medesime attività.

Come pagare per il 2009? Bisogna attendere, ammesso che sia già arrivata, la comunicazione di pagamento da parte dell’ASL.

Cosa fare per il 2010? Il termine ultimo è scaduto il 31 gennaio 2010. Allo stato attuale ancora non si sa cosa pagheranno i morosi.

Consiglierei di contattare le ASL di zona, reparto SIAN, e richiedere l’Allegato 2 per presentare l’AUTOCERTIFICAZIONE: compilarla e spedirla via fax o consegnarla a mano anche se con ritardo.

Cosa riportare sull’Allegato 2? Riportare la propria fascia di produzione (A,B,oppure C) che si estrapola dalla Sezione 6. Consultare prima il commercialista per avere la certezza della fascia e della vendita a terzi di oltre il 50% della Produzione. Crociare NO se non si vende a terzi più del 50% della produzione.

Per ricevere l’Allegato 2 e la Sezione 6

1) iscriviti alla newsletter 2)  inoltra richiesta via e-mail a info@cesaremartino.it

Valido per la Regione Puglia e province di Lecce, Brindisi, Taranto, Bari, Foggia, Barletta, Andria, Trani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *