CLICCA SU MI PIACE

finanziamenti a fondo perduto per aprire un ristorante



aprire un ristoranteVorrei avere informazioni circa eventuali finaziamenti (a fondo perduto o altro) per l’apertura di un ristorante. Lei mi potrebbe fare contattare dai rivenditori di attrezzature per un ristorante nella mia zona? Io mi trovo a…  Grazie.

Gentile Sig.ra,
Per aprire un ristorante nuovo c’è la possibilità di ricevere i finanziamenti con microimpresa di Invitalia (ex Sviluppo Italia) che finanzia fino a 129.000 Euro di cui il 50% è a fondo perduto ed il restante da restituire in  7 anni al tasso agevolato del 1% circa. Tali agevolazioni sono riservate principalmente per l’acquisto di macchine, attrezzature ed arredamenti. Per la ristrutturazione del Locale, per impianti elettrici o idrici, per infissi ed opere strutturali in genere viene dato solo un piccolo contributo (10% del valore delle attrezzature richiesto).

Bisogna costituire una società di persone: s.n.c. oppure s.a.s. Se si è in due, basta che uno dei due sia disoccupato da solo un giorno. Bisogna Presentare una domanda ad Invitalia con un Business Plan ed il preventivo delle attrezzature.
E’ opportuno farsi seguire da un consulente che si occupa di pratiche per finanziamenti.

N.B. un requisito molto importante, per chi vuole aprire un ristorante, è il Requisito SAB ex REC (corso per la somministrazione di alimenti e bevande)

81 Comments
  1. Salve dott.Martino io sono una ragazza di 25 anni.la mia professione sarebbe l’operatore socio sanitario ma per varie vicessitudini sono disoccupata da quslche settimana. . Io il mio fidanzato e kia sorella pensavamo di aprire una trattoria, vista la vasta esperienza di mia sorella nel campo che ha 22 anni.. come potremmo fare? Nessuno di noi ha soldi disponibili… grazie mille x la cortese attenzione

  2. mi chiamo mario, vorrei aprire una locanda con prodotti tipici. Ho trovato anche la struttura e sono in trattativa. Si tratta di un immobile in campagna, con 2500 mq di terreno tutto alberato, chi puo’ suggerirmi qualche consiglio?

  3. buonasera,il nome è Diego,sarei intenzionato ad aprire nei primi mesi del 2014 un’attività di ristorazione mobile con mia moglie, io avendo un contratto a termine sarò disoccupato dal mese di dicembre 2013 e sono in possesso del REC , per una mia precedente attività di ristorazione , vorrebbe cortesemente dirmi se è al corrente se ci saranno finanziamenti,contributi a fondo perduto e le agevolazioni pubbliche a brescia e provincia , la ringrazio per la sua disponibilità, distinti saluti Diego

  4. Buonasera dott. Martino,
    Io e altri due amici, vorremmo dar vita a una rosticceria, avvalendoci del contributo previsto da “Microimpresa” (i famosi 129,114 euro). Leggendo le sue risposte alle varie domande e dopo una ricerca in internet credo che siamo al limite nel rispettare i requisiti per ottenere i contributi. La società che andremmo ad aprire sarebbe composta da un socio che ha esperienza nel settore ristorazione (ha avuto un camioncino panini e poi anche un ristorante) mentre gli altri due invece sono due ingegneri con esperienza nel proprio settore (anche se nell’ambito gestionale). Secondo lei questo trio di soci rispetta i requisiti o verrebbe respinto subito?
    Grazie per la gentilezza

  5. Buon giorno signor Martino Cesare:
    Sono la signora Alessi Rosetta ho 28 anni e mio marito ne ha 43 anni e vuole aprire un ristorante a Prizzi (pa) in sicilia come possiamo ottenere un prestito con fondo perduto,e quanto tempo dobbiamo aspettare per aprire il ristorante,bar e pizzeria?
    Perfavore se mi può rispondere al più presto possibile io ho provato a contattarla telefonicamente ma mi risponde la segreteria….
    Aspetto al più presto sua risposta cordiali saluti

    0642013 Alessi Rosetta….

  6. buona sera dottore,
    io, il mio compagno ed un’ altra persona di fiducia vorremmo rilevare un ristorante. Noi siamo giovani, ma il ”socio” ha molti anni di esperienza nel settore ed è in possesso del REC. purtroppo i soldi non bastano per prendere il locale, visto la nostra età potremmo usufruire di qualche sovvenzione, finanziamento o altro?
    la ringrazio anticipatamente

  7. Buona sera dottore.
    Vorrei sapere a chi rivolgermi per preparare e far presentare le pratiche di aggevolazione per aprire un risto pub in sicilia precisamente a Nicosia (en)
    La ringrazio anticipatamente

    • Gentile Agostino,
      per trovare un consulente vicino a Lei, deve cercare su Google ” consulente in finanza agevolata” aggiungendo anche il nome della provincia

  8. una ulteriore domanda riguardante il locale e la ringrazio in anticipo:

    a) trovando il locale è necessario bloccarlo prima della richiesta?
    b) eventuali spese di ristrutturazione e inizio attivita’ sono scalabili dal finaziamento?

    ancora grazie e saluti

    • Gentile Luigi,
      Non è necessario trovare subito un locale definitivo; ma è necessario avere un impegno di affitto scritto con qualcuno. Successivamente il locale potrà essere cambiato. Le spese di ristrutturazione ammontano al 10% rispetto al preventivo delle attrezzature e macchinari. Il tutto non può superare i 129.000€

  9. buongiorno dott martino
    scrivo dalla sardegna e vorrei sapere
    a) esiste qualche supporto qui per mandare avanti le pratiche di finanziamento
    b)quali finanziamenti è preferibile utilizzare per l’apertura di enoteca e steakhouse ? prestito d’onore o microimpresa?
    è vero inoltre che devo anticipare tutte le spese di apertura e poi in seguito posso esser rimborsato ?
    la spesa è intorno ai 50.000 euro..

    • Gentile Sig Luigi,
      Cerchi “consulente in finanza agevolata -provincia interessata-). Per una enoteca e steakhouse può chiedere MICROIMPRESA. Non deve anticipare nessuna spesa e soprattutto no deve fatturare le attrezzature perima di aver ricevuto il finanziamento.

  10. Gentile Vincenzo,
    L’esperienza è importante; ma senza un minimo capitale a disposizione, sconsiglio di intraprendere la strada del finanziamento agevolato

  11. Gentile Dott. Martino
    vorrei avere delle informazioni riguardanti l’apertura di un ristorante,io o 25 anni e lavoro in un ristorante a Varese con contratto indeterminato e la mai compagna e casalinga, per il momento perché abbiamo figli,anche lei a sempre lavorato nella ristorazione. Il nostro sogno e aprirlo in Toscana, secondo lei e più facile aprirlo qua a Varese o in Toscana? poi ce la possibilità di usare dei fondi perduti o dei prestiti agevolati?se si a chi ci possiamo rivolgere per farci seguire?Spero di avere sue notizie al più presto perché per noi e un progetto veramente importante.
    La ringrazio in anticipo e le porgo cordiali saluti.

    • Gentile Luciano,
      Può aprire il ristorante dove preferisce. Per i finanziamenti a fondo perduto si può fare domanda in tutta Italia. In toscana posso suggerirle dei consulenti in finanza agevolata.
      Se interessato mi contatti.

  12. Gentili Sig. Martini,
    mi chiamo Luciano o 26 anni e vivo a Varese con la mia compagna e abbiamo3 figli,abbiamo sempre lavorato nell’ambito della ristorazione, ora la mia compagna e a casa con i bimbi io lavoro in un ristorante. Volevo sapere se era possibile avviare un ristorante usando i fondi perduti qualora ci fossero o usare dei finanziamenti agevolati?E se si a chi ci possiamo rivolgere per essere seguiti?Il nostro sogno e quello di aprirlo in Toscana secondo lei ci sono delle possibilità?
    In attesa di una sua risposta la ringrazio in anticipo

  13. salve ho 21 anni e con un mio amico vorrei aprire una pizzeria ristorante in provincia di palermo. affittando un locale che riteniamo idoneo alla ristorazione previa oppurtuna ristrutturazione. siamo entrambi disoccupati, con precedenti esperienze lavorative nel settore. vorrei sapere se ci sono possibilità di ottenere questa agevolazione e se in caso ci sono ulteriori agevolazioni per “giovani imprenditori”.
    grazie e a presto.

    • Gentile Sig. Salvatore,
      L’esperienza è un buon presupposto per aumetare le possibilità di ricevere i finanziamenti agevolati; ma occorre costituire una società tra di voi sotto la guida e la consulenza di un consulente in finanza agevolata della Sua zona

  14. Salve,
    Io ho 25 anni e vorrei rilevare un ristorante pizzeria in valle d’aosta.
    Vorrei sapere se esiste un modo per avere delle sovvenzioni o debba per forza passare da una banca per un micro finanziamento per rilevare questa attività.
    grazie

  15. salve dott. martino io vorrei comprare un ristorante pizzeria a trecastagni (ct) compreso già di attrezzature varie… in questo caso ci sono le agevolazioni a fondo perduto? e posso richiedere tutto l’importo del locale? grazie in anticipo per la sua cortesia

  16. salve dott. Martino,io e mio fratello dovremmo aprire un ristorante pizzeria a san severo (FG).<volevo sapere se ci sono dei prestiti o finanziamenti entro breve tempo. in attesa di una sua risposta le porgo i miei saluti

    • Gentile SIg. Raffaele, gli unici prestiti che le consentirebbero di ricevere i denaro in breve tempo sono gli ordinari prestiti bancari. Per i finanziamenti agevolati di Invitalia occorre attendere non meno di 6 mesi dalla presentazione della domanda

    • Gentile SIg. Raffaele, gli unici prestiti che le consentirebbero di ricevere i denaro in breve tempo sono gli ordinari prestiti bancari. Per i finanziamenti agevolati di Invitalia occorre attendere non meno di 6 mesi dalla presentazione della domanda. Se volesse lo stesso essere seguito, ho un collega Tecnologo Alimentare di San Severo

  17. Salve dott.Martino,io e mia moglie abbiamo intenzione di aprire un pub in puglia,volevo sapere se potevamo accedere ai prestiti della microimpresa inquanto siamo coniugi,e siccome nn abbiamo una grandissima cifra da investire volevo sapere se il prestito lo emetteno alla consegna delle fatture quitanzate o solo con preventivi.La ringrazio aspetto una sua risposta

    • Gentile SIg. Eugenio,
      Le fatture non devono essere quietanzate prima dell’approvazione della domanda e prima di aver ricevuto il saldo dell’importo richiesto.
      in definitiva non si pagano le fatture prima di aver ricevuto i soldi

  18. Gentile dott. Martino,
    vorrei aprire un’attività turistica a Taranto, dove il mare è stupendo ma le strutture non mettono in risalto le bellezze di questo posto.Non sarà solo un lido, ci saranno piscine idromassaggio, sauna, zona solarium, ci saranno serate ed happy haours, aperitivo al tramonto, matrimoni e feste di compleanno, una cosa del tutto nuova!Avrei bisogno di qualche informazione e soprattuto di un prestito.

    • Gentile Sig.ra Marina, per i prestiti può chiedere alle banche. Per i finanziamenti a fondo perduto, mi contatti

  19. Gent.issimo Dr. Cesare,
    potrebbe darmi qualche riferimento nella zona di Reggio Emilia, per consulenza in finanza agevolata. Avrei un progetto di avviare una piccolissima attivita di ristorazione. Grazie.

  20. salve vorrei aprire un ristorante nella zona di rimini e vorrei avere una consulenza per capire la fattibilità visto che a me e al mio socio servono 120000 euro.come posso fare?

  21. Vorrei aprire un bar con rosticceria, partendo da zero, come mi devo comportare? ho diritto a qualche sostegno finanziario, essendo una donna??

    • gentile Sig.ra Rosa,
      Per partire da zero, deve farsi seguire da un consulente tecnologo alimentare nella sua zona. Per quanto riguarda i finanziamenti, la domanda può tentarla facendosi aiutare da un consulente in finanza agevolata. è importante che il consulente sia competente in materia e che Lei abbia esperienza in materia. deve inoltre possedere già l’attestato di somministrazione alimenti.

  22. Buongiorno Dott. Martino,
    scrivo dalla prov. di Milano. E’ qualche tempo che mi frulla in testa l’idea di aprire un’attività tutta mia. Io non pensavo ad un vero e proprio ristorante, ma ad una specie, per così dire, di fast food, ma diverso da qualsiasi altro che io abbia visto in giro fino ad ora. La mia domanda è questa: queste agevolazioni o finanziamenti sarebbero validi anche in questo caso? a chi ci si può rivolgere? come si può fare per richiederli? come avrà capito sono ancora alle prime armi, qualsiasi tipo di suggerimento potrebbe essermi utile.
    Grazie mille e a presto

    • Gentile Sig.ra Sara, Mi auguro che non sia alle prime armi anche con l’esperienza, in quanto difficilmente riuscirebbe a percepire i finanziamnti agevolati. Comunque ho un consulente di Milano che si occupa di finanza agevolata

  23. Egregio dott. Martino,,
    Mi chiamo Nicola, ho un amico Brasiliano con cittadinanza Italiana e con documenti in regola. Abbiamo 34 anni. Io sono cuoco da 11 anni e ho la licenza per soministrazione di bevande ed alimenti; mentre il mio amico ha lavorato come cameriere per 2 anni con contrato di lavoro stagionele dell 2005 all 2006. Abbiamo intenzione di aprire un ristorante di sana pianta a Molfetta, provincia di Bari. volevamo sapere se fosse possibile usufruire del finanziamento e dove rivolgersi per eventuale pratica e consulenza, e quanto tempo ci vuole per la durata delle pratiche.
    Porgo cordiale saluti, la ringrazio in anticipo

  24. gentile dottore Martino
    vorrei sapere i passi precisi per ottenere il prestito per metà a fondo perduto per aprire un piccolo ristorante a roma (a chi devo rivolgermi?)ho un diploma di cuoco riconosciuto dalla F.I.C.(federzione italiana cuochi) è ho avuto esperienze in cucina di 5 anni anche se posso dimostrare solo 9 mesi di lavoro effettivo…è possibile ricevere il prestito con questi requisiti? la ringrazio in anticipo

    • Gentile Sig. Davide,
      Lei ha degli ottimi requisiti professionali per presentare la domanda di finanziamento a fondo perduto al 50% ed avere ottime possibilità di vedersi approvata la domanda. Dovrà certamente costituire una società di persone con colleghi esperti e di mestiere complementare al suo. Su Roma ho un valido collaboratore esperto in finanza agevolata. Se desidera essere messo in contatto, mi riscriva dandomi i suoi riferimenti per poterla contattare telefonicamente. Tra i requisiti indispensabili, la informo che dovrà fare quanto prima il corso spab di somministrazione alimenti e bevande presso associazione di categoria a lei vicina.

  25. Egregio Dott.Martino,io e mio cognato saremmo interessati ad aprire un ristorante a Riccione sà darci informazioni se ci sono incentivi per l’acquisto delle attrezzature e dove possiamo rivolgerci,la ringrazio anticipatamente.

    • Gentile Sig. Gennaro,
      Gli incentivi per acquistare le attrezzature per aprire un ristorante li eroga Invitalia. Le condisìzioni sono al 50% a fondo Peduto. Potete provare a rivolgervio ad Invitalia per informazioni.

  26. Buonasera Dott.Cesare Martino,
    io e mia moglie abbiamo siamo interessati nell’acquisto di un ristorante qui nella provincia di Bergamo, vorrei sapere se è davvero possibile usufruire dei finanziamenti sopracitati e a chi dobbiamo rivolgerci per richiederli qui Bergamo.
    grazie per il suo tempo

  27. Buonasera Dott.Cesare Martino,
    nei suoi post lei sottolinea spesso che per ottenere i finanziamenti è necessaria esperienza di cuoco o barista.
    Domanda:Per coloro che non possiedono esperienza pratica,ma possiedono solo quella teorica e hanno conseguito vari corsi di formazione come baristi o cuochi e sono impossesso dei vari certificati,possono richiedere i finanziamenti per l’apertura di un bar o ristorante?
    Tali soggetti non hanno lavorato in un ristorante o bar,non hanno conseguito il diploma alberghiero,ma hanno partecipato a vari corsi certificati e non,nel mondo della ristorazione.
    La ringrazio per l’attenzione.

    • Gentile Sig. Theo,

      Direi che i corsi formativi sono un parte di un buon curriculum vitae. L’esperienza pratica rimane il migliore strumento per dimostrare che si riuscirà a mandare avanti una azienda una volta aperta. in sede di colloquio con gli esaminatori di Invitalia dovrà dimostrare questo

  28. Grazie per la risposta.
    Ho letto l’articolo “finanziamenti a fondo perduto” e sono arrivata alla conclusione che mia madre non è idonea.
    Per anni è stata un’imprenditrice in un settore che centra poco o nulla con la ristorazione. Ha organizzato catering e eventi di varia natura,ma comunque,non sono esperienze “dimostrabili” nero su bianco.
    Ho letto,infatti,che per ottenere tali finanziamenti il cadidato deve aver conseguito il diploma all’istituo alberghiero.
    Penso che l’unica strada percorribile sia quella di finanziare noi stessi l’apertura del ristorante e magari di richiedere in futuro un finanziamento per ampliare la società o comunque aprire il ristorante e poi presentare la domanda per un finanziamento agevolato tipo “Legge 215/92”
    Grazie ancora.

  29. Gentile Dott. Martino,
    anche la mia di mamma vorebbe aprire un ristorante-servizio catering.
    Ha una passione enorme per la cucina e ha spiccate dote culinarie e manageriali.
    Secondo lei,dovrebbe tentare di presentare la domanda di finanziamento?
    p.s Viviamo nella regione Puglia.
    Grazie.

    • Gentile Sig.ra Sabri,
      La passione è una cosa; la professione è un’altra. Più che un ristorante potrebbe tantare di aprire una trattoria con cucina tipica locale.
      Comunque per percepire i finanziamenti occorre esperienza (e più spesso un buon consulente). Presentare una pratica ha un costo economico che non è da sottovalutare.
      Il mio studio e in Lecce. intanto legga qualcosa in più sui finanziamenti a fondo perduto e poi eventualmente mi ricontatti. (evitare perditempo)

  30. salve, sono un ragazzo di 20 anni… vorrei avere un informazione:Io posso mettermi in società con un altro commerciante?? posso anche usufruire dei 129.000 euro di cuil il 50% a fondo perduto??? (voremmo aprire un ristorante,io sono cuoco,sono inposesso di tutti i certificati, HACCP,ecc ecc;)..grazie..

    • Gentile “lupo”
      I ristoranti possono aprire anche con i finanziamenti a fondo perduto come ha descritto. Occorre fare la società ed occorre che almeno la metà dei soci sia disoccupata. Il disoccupato deve avere l’esparienza di cuoco ed anche il corso spab per somministrazione di alimenti e bevande. Consiglio sempre di rivolgersi ad un bravo consulente in finanziamenti agevolati.

  31. Egregio Dott. Marino,
    la mia mamma vorrebbe aprire un piccolo ristorante. Che Lei sappia,ci sono dei finanziamenti a fondo perduto per le donne over 50 nella regione lazio? La ringrazio anticpatamente per la cortese attenzione che mi dedicherà. Cordiali Saluti.

  32. Salve dott. Marino ho intenzione di riprendere un ristorante chiuso da qualche anno dove però ho intenzione di sostituire gli arredamenti, ora la mia domanda è: posso ottenere un finanziamento con invitalia solo per l’arredamento ma sopratutto posso iniziare ad acquistare i materiali con mie risorse prima dell’eventuale liquidazione del finanziamento? Anticipatamente la ringrazio

    • Gentile Sig. Salvatore,
      Può sfruttare i finanziamente principalmente per le attrezzature. Il finanziamento viene quantificato in base al valere preventivato delle stesse attrezzature. Se Lei fattura le attrezzature che mano mano acquista, queste non le verranno rimborsate ma saranno decurtate dal conteggio finale

  33. Salve Dottor Marino. Io con altri 2 amici stiamo decidendo di prendere in gestione un ristorante nella provincia di Padova.. La spesa iniziale che dovremmo affrontare ammonta a circa 70000 euro di cui circa 10000 sono di attrezzature. Abbiamo diritto ad agevolazioni? dove possiamo chiedere un finanziamento agevolato?grazie anticipatamente

    • Gentile Sig. Fabio, Come spesso ripeto, non sono previsti finanziamenti per rilevare attività o prenderle in gestione; ma solo per nuove aperture per acquistare principalmente attrezzature macchinari ed arredaenti

  34. Buongiorno mi chiamo Maria attualmente io e il mio ragazzo siamo dipendenti presso un ristorante abbiamo intenzione di aprirne uno tutto nostro.(in affitto)
    Abbiamo visto un locale che attualmente è chiuso ed è stato mandato in rovina dai precedenti gestori(impianti elettrici completamente da rifare così come quelli idraulici). I proprietari sono disposti ad accollarsi queste spese ma noi dobbiamo pensare a tutto il resto cucina arredamento banconi e così via. Volevo sapere se nella provincia di mantova è possibile chiedere un finanziamento a fondo perduto a chi bisogna rivolgersi e come dobbiamo comportarci. In attesa di risposta cordiali saluti

    • Gentile Sig.ra Maria, I finanziamenti europei di Microimpresa, vi vengono incontro solo, per fortuna in questo caso, per le attrezzature e gli arredamenti. Il discorso è valido in tutta Italia. Dovrete costituire una società dietro la supervisione di un consulente in pratiche di finanziamenti. Ricordo che i tempi di attesa sono di circa 6 mesi, e vanno messi in conto. Naturalmente la domanda non è detto che sarà automaticamente accettata; quindi valutate la certezza delle vostre scelte. Il consulente più vicino che in questo momento conosco è su Milano.

  35. Salve mi chiamo Giuseppe e ho 20 anni di esperienza in cucina , cerco una opinione di commercio : un ristorante a Napoli aperto da 35 anni cucina casereccio napoletana, 35 ,40 coperti situato 40 metri dal centro ma si entra in violetto che un po brutto( diciamo cosi)ce un po di concorrenza ,anzi si aprono come i funghi, il titolare che anche il cuoco lo cede per pensionamento e anche per crisi, lui lavora con un cameriere e un piccolo aiuto in cucina , ma attualmente il suo bilancio e di 800-1200 euri a settimana .Utili dichiarati nel 2009 67 K, il locale e in fitto a 1500 mese il contratto 6+6, licenze e e permessi cappa impianti tutto ok, il locale e da rinnovare un po’ alla volta. il prezzo e di 85 trattabile in pagamento,35% 65%. inizialmente e un investimento di 45 liquidi e di altre 45 in rate.Io investire su di me cioè porterei cucina mediterranea ma in chiave moderna, da fare in gestione familiare, ma la mia paura e che non mi sto comprando niente,e che mi indebito.il commercio oggi cambia cosi veloce, finchè le licenza erano ferme tutto ciò aveano un valore ma oggi come si fa a calcolare un cedi tura. vi ringrazio… e vi faccio i mie complimenti
    ciao

    • Gentile Giuseppe. Le licenze ora sono libere, ed il loro valore è Zero. Non sono un economista, e non posso fare conti in base alle sue specifiche; ma approssimativamente ritengo l’investimento anti non economico; a meno che lei non sia in grado di rilanciare l’attività. Dovrebbe verificare anche il bilancio 2010. Le cose possono essere cambiate drasticamente nell’ultimo anno; e lei rischia di comprare una scatola vuota. Verifichi, tramite preventivi, il costo di un nuovo ristorante; Potrebbe essere più conveniente.

  36. Salve, io sono titolare di un ristorante in sardegna da settembre 2009, risulta ancora una start-un , è una s.a.s ma di finanziamenti non c’è ombra!!! Vorrei sapere se è possibile accedere a qualche agevolazione per poter acquistare attrezzature per avviare totalmente i vari settori da terminare, grazie.

  37. salve dottor martino, io dovrei iniziare a costruire un albergo ristorante di sana pianta, volevo sapere se ci sono dei finanziamenti a fondo perduto saluti antonio

  38. gentilissimo sig martino, siamo due ragazzi di 25 e 26 anni(entrambi abbiamo gia lavorato per anni nella ristorazione) e vorremmo prendere in gestione un ristorante vicino Roma volevamo sapere se fosse possibile ottenere un qualche finanziamento (a fondo perduto sarebbe perfetto)per “riavviare” l’attività. Ho letto l’articolo e vorrei sapere se quanto disponibile per le attrezzature è applicabile anche ad un locale che gia è stato un ristorante. La ringrazio in anticipo cordiali saluti

    • Gentile Emanuele, Come spesso scrivo nei miei articoli, i finanziamenti sono solo per apertura di nuove attività. Le attrezzature vanno fatturate da un rivenditore di attrezzature. Prendere in gestione, o rilevare attività da privati, non è finanziato.

  39. gentile sig. martino vorrei sapere se è possibile ottenere dei finanziamenti a fondo perduto in parte, per l’apertura di un ristorante in zona bologna – modena grazie cordiali saluti

    • Gentile Sig Francasco, Certamente può richiedee i finanziamenti agevolati per la sua impresa. é fondamentale che abbia esperienza nella ristoarazione. Posso fornirLe tutti i mezzi per aprire un ristorante grazie a validi collaboratori in finanza agevolata ed in attrezzature (per il preventivo del business plan) nella sua zona. Mi chiami al 329.3512283

  40. Egr.Dott.Martino,

    ho sentito che la mia regione(Sardegna)da la possibilità di avere finanziamenti a fondo perduto per l’apertura, in territorio europeo, di ristoranti con cucina tipica Sarda.
    Mi chiedo se fosse possibile aver qualche informazione in più.

    Ringraziandola anticipatamente

    le porgo cordiali saluti

  41. Erg.Dott.Martino,
    ho letto le risposte relative alla possibilità di ricevere dei finanziamenti per l’apertura di nuovi locali di ristorazioni,ma mi puo’ suggerire se a Napoli c’è qualche società alla quale poter rivolgersi per ricevere maggiori delucidazioni ed un eventuale consulenza per lo svolgimento del tutto? Grazie

    • Gentile Sig.ra Annapina, Posso metterla in contatto con dei referenti della sua zona. Per fare questo, però mi dovrebbe contattare. Cordiali saluti

  42. Gent.le Dott. Marino,
    vorrei aprire un piccolo ristorante, chiedo se ci sono finanziamenti a fondo perduto , per la ristrutturazione del locale e l’acquisto delle attrezzature. Sono nella provincia di Ferrara.Certa di un riscontro porgo distinti saluti.
    Emanuela

    • Sig.a Emanuela, i finanziamenti ci sono e sono disponibili fino al 2013 (salvo proroga). questi finanziamenti sono principalmente per acquistare attrezzature, macchinari, arredamenti, accessori, utensileria, tovagliato e quant’altro serva alla sua attività. Per l’immobile può destinare solo il 10% del valore di quanto messo in preventivo. In totale non può superare i 129.000€ saluti

  43. salve dotto.martino,avrei bisogno di parlare,con lei riguardo un acquisto locale e avviamento di sana pianta di un piccolo ristorantino. cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *