CLICCA SU MI PIACE

Finanziamenti Europei per aprire un take away self service di cucina Giapponese



Gentile dott, Cesare Martino,
avrei intenzione di aprire, con i finanziamenti Europei, un take away/ self service di cucina Giapponese,in zona Napoli, ma non mi è chiaro se per il self service c’e’ bisogno di una particolare licenza  o la licenza e uguale a quella del take away (DIA)
cordili saluti
Antonio Improta

Gentile dott, Cesare Martino,

avrei intenzione di aprire, con i finanziamenti Europei, un take away/ self service di cucina Giapponese in zona Napoli; ma non mi è chiaro se per il self service c’e’ bisogno di una particolare licenza o la licenza e uguale a quella del take away (DIA). cordiali saluti.


Quando si parla di licenza, oramai si parla solo di licenza  per i bar ed i ristoranti. Licenza che è stata liberalizzata dalla legge 59/2010.


Per aprire qualunque attività alimentare occorre sempre la DIA Sanitaria. Per bar e ristoranti occorre richiedere comunque la licenza al comune.

4 Comments
  1. buongiorno dottore,
    vorrei aprire una gastronomia take away,
    quali i requisiti del locale (wc per clienti, wc diversamente abili)?
    quali preparazioni si possono fare( dolce, salato, prodotti forno e/o di cucina, focacce, pizze ecc.)e se c’è bisogno di differnziare e separare gli ambienti per le diverse tipologie di preparazione.
    GRAZIE.

    • Gentile Sig. Gianni,
      Quando si apre una gastronomia take awai, non vi è l’obbligo di prevedere i bagni per i clienti, disabili inclusi.
      Una gastronomia può produrre anche prodotti di pasticceria o da forno, ecc, purchè vi sia sufficiente spazio per tutte le produzioni previste e a patto che sia presentata una Domanda di Inizio Attività in cui sono riportate le varie voci di produzione previste. é molto importante la grandezza della cucina e deve essere sufficiente. Potrebbe essere necessario suddividere o distinguere le varie aree di produzione. Dovrà consultare gli ispettori di giene del suo distretto per verificare verificare ciò che viene richiesto.

  2. Salve,
    avrei intenzione di aprire un’attività (take away) di rosticceria (tipo carne alla griglia e prodotti tipici dell’est europeo – ho origini dell’est)
    Volevo sapere ,a suo avviso, il costo iniziale da affrontare e, soprattutto, che tipo di licenze autorizzazioni servono
    la ringrazio in anticipo

    • Gentile Sig.ra Marisa,
      I costi li dovrebbe affrontare con un rivenditore di attrezzture. Per aprire una attivittà arigianale da asporto non le occorrono licenze, ma solo il corso per vendere alimenti e bevande in confezione originale acquistate da terzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *