CLICCA SU MI PIACE

Inail: incentivi alle imprese che investono nella salute e sicurezza dei propri lavoratori



sicurezza sul lavoro

sicurezza sul lavoro

Inail: incentivi alle imprese che investono nella salute e sicurezza dei propri lavoratori.

Oggi parlare di sicurezza e salute per le imprese alimentari è diventato un tema di fondamentale importanza.
Per queste ragioni, l’Inail, per aiutare le imprese che vogliono realizzare tali interventi sui luoghi di lavoro, stanzierà dalle ore 14.00 del 12 gennaio 2011 fino al 14 febbraio 2011 ben 60 milioni di euro. Il tutto ripartito su base regionale.
L’ incentivo è costituito da un contributo in conto capitale nella misura dal 50% al 75% dei costi del progetto.

Il contributo minimo è di 5.000 euro ( 2.000 € per ditte individuali ), per progetti rivolti al miglioramento delle condizioni di sicurezza a di salute dei lavoratori; nonchè per l’adozione di modelli ( SA8000 o rendicontazione RS) ( OHSAS 18001, MODELLO 231, inee guida UNI-INAIL ). l’INVESTIMENTO MASSIMO è di 100.000.

Per i corsi di formazione come RSPP ed ASPP, RLS, Addetti di primo soccorso ed antincendio il contributo minimo è di 1.000€.


Le domande potranno essere inviate per via telematica dal 12 Gennaio 2011.

In Puglia il contributo è del 50%.

Autore dell’articolo

Dott. Emiliano Niro

Tecnologo Alimentare Foggia

Infoemilianoniro@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *