CLICCA SU MI PIACE

Aprire un panificio con microimpresa a Enna in Sicilia ?



Aprire un panificio a Lecce

Aprire un panificio

Salve, vorrei sapere se è possibbile aprire un panificio in un paesino della provincia di Enna ( Sicilia), e se questi finanziamenti della microimpresa, esistono veramente, oppure è tutto falso, e se è un movimento abbastanza sicuro.. aspetto sue notizie, sono molto interessato.

Gentile Signore,

I finanziamenti di cui parla sono veri e ci sono ancora. Naturalmente la sicurezza matematica di ricevere i finanziamenti non c’è. Le ricordo che l’importo per acquistare le attrezzature, è di 129.000 € di cui 50% a Fondo Perduto e 50% da restituire in 7 anni al tasso annuo agevolato dell’1% circa.

Io ho contatti in Sicilia sia per quanto riguarda chi può seguirla nelle pratiche, sia per i preventivi delle attrezzature

3 Comments
  1. Salve,sono Alessandro e Vi scrivo dalla Sicilia. Sto valutando l’idea di aprire un panificio nel mio paese(Grammichele, CT) e premetto che sono un piccolo produttore di frumento di grano duro(a riguardo preferisco seminare qualità antiche come timilia,russello e altre) e che trasformo in farina con mulino con macine in pietra con la quale a casa nostra prepariamo pane con lievito naturale. A parte i finanziamenti a cui potrei avere diritto, pensa che potrei abbinarla ad una attività di pizzeria(nello stesso locale)? quanto potrei spendere x i macchinari necessari( penso che la quantità di pane che dovrei fare non sarebbe tanta perché vorrei puntare sulla qualità e sulla diversificazione dei prodotti finiti). Non ho esperienze professionali a riguardo ma tanta passione e volontà.
    Cordiali Saluti

  2. Salve,mi chiamo Luca e sono della provincia di Bari.Mi interesserebbe aprire un panificio in un paesino di poco più di 20mila abitanti.Sono un ragazzo,quindi disoccupato.So che ci sono dei finanziamenti a fondo perduto da parte dello stato ma so pochissimo in materia.Vorrei avere molte informazioni tipo cosa serve oltre al locale(una licenza o che altro)e il costo dei macchinari.Grazie anticipatamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *