CLICCA SU MI PIACE

Occorre il corso di somministrazione e Licenza B per aprire un bar




Salve mi chiamo Alessandro
volevo farle una domanda in merito alla somministrazione alimenti e bevande.
Io ho un chiosco sul litorale romano che nacque non alimentare
vendita di articoli da mare, poi da quest’ anno abbiamo chiesto l’ aggiunta di vendita alimentare con relativa autorizzazione di somministrazione alimenti e bevande, mi hanno autorizzato alla vendita e somministrazione alimenti e bevande.
Al comune ho chiesto cosa potessi vendere. Qui mi hanno detto che non ero leggittimato a preparare caffè e bevande perchè non ho un titolo per vendere il caffè dalla macinazione al liquido non avendo la licenza da bar. Io mi chiedo allora: se non posso somministrare le bevande non posso fare un aperitivo un thè ,un cioccolato.
grazie aspetto sue notizie



Salve,

Probabilmente Le Manca il corso per la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande; detto anche Corso SPAB.

Se il bar ha i requisiti igienico sanitari previsti dalla ASL e dal regolamento comunale di igiene; allora credo che il suo impedimento sia proprio nella mancanza del corso SPAB.

Questo corso si frequenta presso le associazioni di categoria.

Se non ha ottenuto anche la LICENZA  B per aprire il bar, allora credo che i funzionari comunali abbiano ragione. Deve richiedere presso il comune, la licenza B Per BAR che le dovrà essere rilasciata senza problemi secondo quanto previsto dal Decreto 59/2010.

Saluti

Dott. Cesare Martino

Tecnologo ALimentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *