Regione Puglia- ecco il bando ‘START UP’.aiuti fino a 400 mila euro per 3 anni

Un bando da 43 milioni di euro per donne,  giovani, disoccupati, lavoratori in procinto di perdere il posto, cassa integrati, ragazzi intraprendenti, precari. È l’avviso per lo ‘Start up‘ di microimprese realizzate da soggetti svantaggiati, l’unico che permette, non ad un’azienda ma ad un privato cittadino, di uscire dalle difficoltà mettendosi in proprio, una sorta di passaporto verso una svolta esistenziale che può rivelarsi risolutiva soprattutto in tempi di crisi. Continue reading

Il freddo in panificazione e… non solo (parte seconda)

cosa fare per installare un abbattitore

cosa fare per installare un abbattitore

Nel precedente articolo, mi sono dilungato sui vantaggi di applicare il sistema del freddo in panificazione ed in altri comparti dell’agro-alimentare. Un questa seconda parte, invece vi voglio spiegare cosa sarebbe necessario fare per installare delle attrezzature nella propria attività e come bisogna gestire i prodotti destinati alla vendita che hanno subito il trattamento del freddo.

Continue reading

Il business plan: aprire bar valutare gli incassi e prevedere i rischi

business plan bar

business plan bar

Il business plan, il piano d’affari, è spesso visto come uno strumento complesso e preso in considerazione solo da aziende di grosso livello. In realtà, anche per aprire bar e attività in genere, il business plan, visto come strumento di analisi preventiva dei rischi e benefici di un impresa, è uno strumento semplice e fondamentale che può aiutare ad evitare gravi errori. Continue reading

Aprire un bar in Franchising

 

procedure per aprire un bar

come aprire un bar

Se confrontato con molti altri paesi  il fenomeno dei bar, dei coffee shop in franchising, rimane in Italia un fenomeno decisamente marginale. La catena americana Starbucks, la più grande del mondo con oltre 22.000 punti, non ha mai aperto in Italia, e come lei le più grandi catene internazionali. 

Anche in Italia questo tipo di approccio sta lentamente cambiando; perché in Italia l’idea di “saper fare da se” è ancora molto forte e non sempre giustificata; inoltre il franchising viene spesso come una gabbia di costrizioni a cui attenersi.

 

Eppure i vantaggi di aprire un bar in franchising ci sono.

 

Continue reading

FINANZIAMENTI PER APRIRE UN’ATTIVITA’

finanziamenti per aprire un negozio

Finanziamenti per aprire un’attività

Aprire un bar, o qualunque attività alimentare, è un investimento spesso non bassissimo. Elementi come la ristrutturazione dello spazio e il suo arredamento, così come l’eventuale acquisto di un bar già aperto, sono spesso molto più cari di come ci si aspetterebbe. A volte sia la voglia di sognare sia alcune pubblicità non proprio trasparenti ci fanno pensare che aprire un pubblico esercizio sia questione di poche migliaia di euro, che magari arriveranno da qualche azienda e da fantomatici finanziamenti a fondo perduto.
No. Aprire una attività costosa ed è facile che l’investimento complessivo possa svolazzare verso i 129.000 euro, inutile parlare ancora della prudenza che la prospettiva di un investimento simile impone. Continue reading

Cos’è il Lotto di produzione


lotto di produzione

Cos’è il Lotto di produzione

 

Per lotto di produzione si intende

un insieme di unità di vendita di una derrata alimentare, prodotte, fabbricate o confezionate in circostanze praticamente identiche. Per circostanze identiche possono intendersi il giorno di produzione, le stesse materie prime (con lo stesso lotto), il processo di produzione. Una piccola azienda si orienterà su un unico lotto che identificherà la produzione di un’intera giornata per tutti i prodotti; una grande azienda, si orienterà su più lotti per ogni articolo fabbricato lo stesso giorno. Il Lotto è determinato dal produttore o dal confezionatore del prodotto alimentare. Esso è preceduto dalla lettera “L”, salvo si indichi la data di scadenza con la menzione almeno del giorno e del mese. Il Codice lotto può essere il giorno di scadenza oppure un codice alfanumerico che consenta, comunque, di risalire in modo inequivocabile al giorno di produzione ed alle materie prime impiegate. Il Lotto è indispensabile per gli obiettivi della tracciabilità nei casi in cui sia necessario ritirare dal mercato i prodotti alimentari non conformi al consumo umano. Continue reading

Ex Prestito d’onore e mutui agevolati per la creazione di nuove imprese

finanziamenti agevolati a giovani per aprire un bar ristorante pizzeria gelateria

prestito d’onore

Ex Prestito d’onore e mutui agevolati per la creazione di nuove imprese

Al fine di favorire la creazione di nuove imprese/attività ci viene in aiuto Invitalia (prima si chiamava Sviluppo Italia) con il Dgl.185/2000.

Si tratta di agevolazioni composte in parte da fondo perduto e in parte da mutui agevolati con tassi bassissimi. Tutto questo per agevolare l’apertura di nuove attività sottoforma di ditta individuale (una persona che si mette in proprio) e di società (gruppo di persone che costituiscono società davanti al notaio e si mettono in proprio).

Secondo il DLgs.185/2000 sono finanziabili, l’autoimpiego e l’autoimprenditorialità: Continue reading

come utilizzare un abbattitore in un ristorante

buongiorno sig Martino,
stavo leggendo l’articolo sull’abbattimento di temperatura e vorrei porle una domanda che riguarda un aspetto che non mi è chiaro.
é possibile in un ristorante abbattere a -18 i cibi già cotti?
Io sto utilizzando questo metodo per alcuni piatti :

cottura
abbattimento a +4
sottovuoto
abbattimento a -18
scongelamento e utilizzo
è a norma , oppure mi conviene cambiare metodo?la ringrazio per l’attenzione

Gentile sig.C.,

Per una questione di igiene non è possibile somministrare alimenti scongelati Continue reading

La macchina fermalievitazione per panificio

Buongiorno sig. Cesare Martino, ho letto con attenzione il suo articolo sul sito, vorrei chiederle e ringraziarla sin da ora della possibilita’ che mi da , di poter approfondire un argomento a mio avviso interessantissimo, ” IL FREDDO”.

ho un panificio e produco circa 5-6 ql di casereccio a legna al giorno con un raddoppio nei giorni prefestivi, in che proporzioni potrebbe essere conveniente in termini di tempo e di costi un abbattitore o ferma lievitazione? considerando che oltre al mio operato ho in forza un dipendente A3

Gent.le Sig. D.,
Mi fa piacere che anche Lei condivida quest’interesse per il “freddo” Continue reading

La cella fermalievitazione semplifica la vita

 

pane surgelato pane cotto

Cella fermalievitazione

Buongiorno sig. Cesare Martino,

ho letto con attenzione il suo articolo sul sito, vorrei chiederle e ringraziarla sin da ora della possibilita’ che mi da , di poter approfondire un argomento a mio avviso interessantissimo, ” IL FREDDO”.

ho un panificio e produco circa 5-6 ql di casereccio a legna al giorno con un raddoppio nei giorni prefestivi, in che proporzioni potrebbe essere conveniente in termini di tempo e di costi un abbattitore o una cella ferma lievitazione? considerando che oltre al mio operato ho in forza un dipendente A3

Continue reading