CLICCA SU MI PIACE

Pasticceria, caffetteria e rivendita pane possono coesistere?



Salve. Abito a Sassari e sto per avviare un’attività: si tratta di una pasticceria (produzione propria) con annessa caffetteria. Volevo anche integrare una rivendita di pane. Dall’ufficio usl igiene alimenti mi è stato detto che le tre tipologie di attività non possono coesistere in quanto producendo dolci, il pane andrebbe a perdere la sua “originalità” nel gusto. Mi è anche stato detto che, qualora il comune mi autorizzasse a poter integrare la panetteria, dall’usl mi verrebbero imposte delle regole: nella fascia oraria in cui vendo pane non posso produrre dolci (nel caso in cui il laboratorio di pasticceria sia comunicante con la rivendita). E’ vero ciò che mi hanno detto? La destinazione d’uso del locale dev’essere artigianale?Salve,



Non è vero che non possono coesistere, e le motivazioni non hanno fondamento. Se il laboratorio è abbastanza grande può fare tutto contemporaneamente, compresa la produzione del pane e pasticceria in aree distinte. Lei presenti lo stesso la DIA sanitaria come vorrebbe; oppure chieda parere preventivo presso ASL. In caso di diniego, si faccia scrivere nero su bianco perché si oppongono, in base a quale legge o regolamento esprimono il loro diniego.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *