CLICCA SU MI PIACE

Per vendere il pesce pescato e il prodotto finito, occorre bollo CE?



per vendere gastronomia di pesce serve bollo ce?

Manuale HACCP Pescheria

Gentile dott.Martino, sono un pescatore professionista, con alle spalle un bagaglio di esperienza nel campo ittico, avendo gestito una pescheria gastronomia. Vorrei sapere se posso trasformare una stanza della mia casa (gia in uso come taverna a piano terra) come laboratorio alimentare logicamente usando solo ed esclusivamente il mio pescato. E obbligatorio il cambio d’uso del locale? Per mettere in commercio il prodotto finito ho bisogno del timbro CEE? Per lo stoccaggio del pesce conservato sotto sale ho bisogno di unaltra stanza?

Gentile Sig.
Per vendere i pesci da Lei pescati, ad eccezione dei mitili, deve avere un locale che rispetti i requisiti previsti dal regolamente CE n° 852/2004. Il locale deve avere destinazione d’uso diversa dalla abitazione e rispettare i requisiti minimi di igiene ed i requisiti minimi strutturali previsti per tali attività; quindi dovrà cambiare destinazione d’uso del locale.
Quando commercializza il suo prodotto direttamente al consumatore finale, ovvero il cliente, non ha bisogno di alcun bollo CE. Se invece vuole vendere ad altri rivenditori o ulilizzatori finali, dovrà fare riferimento alla legge regionale in materia. Generalmente, in base ai regolamenti regionali che variano da Regione a Regione, è possibile che possa vendere ad altri rivenditori a patto che non superi il 50% del fatturato o della produzione e che la vendita avvenga nella provincia e provincie confinanti.
Alcuni regolamenti regionali possono prevedere il bollo CE in qualunque caso di vendita a terzi. Per tali ragioni, deve verificare quali sono le disposizioni previste in zona chiedendo direttamente al servizio veterinario presso ASL.
Per ciò che concerne lo stoccaggio di pesce sotto sale, se trattasi si piccole quantità acquistate e rivendute, a mio avviso lo può detenere nella zona vendita; se invece lo dovrà salare e stoccare per poi rivenderlo, allora chedo che sia necessario un laboratorio dedicato.
La informo anche che sia in fase di produzione primaria (pesca) sia in fase di produzione e vendita, dovrà provvedere al manuale HACCP per pescheria. La mancanza del manuale comporta una Sanzione 2.000€.

Per consulenza manuali haccp per pescheria
info@cesaremartino.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *