CLICCA SU MI PIACE

Procedure semplificate soppresse dal D.lgs. 193/07



Le procedure semplificate, così comode per le micro attività alimentari come i bar, i negozietti alimentari, le macellerie, i panifici ecc., purtroppo ora non sono più in vigore.

Il decreto legislativo n. 193 del 2007 ha abrogato il decreto legislativo 155/97, e con esso tutte, le varie norme, anche le procedure semplificate a carattere regionale, che ne sono derivate.

Tutt’ora poche regioni hanno deliberato nuovamente per la reintroduzione delle procedure semplificate nell’HACCP.

Con le procedure semplificate si risparmiava parecchio tempo (è il caso di dirlo) in inutili registrazioni. Il manuale haccp, ad ogni modo, va redatto secondo i reali pericoli che un’attività alimentare porta con sé. Ognuno decide come gestire il proprio sistema di sicurezza alimentare se questo ha un reale effetto positivo sulla salute dei consumatori. (Naturalmente questo discorso vale solo per le micro attività alimentari e artigianali).

Avere 1 oppure 10 schede giornaliere da compilare, fare zero piuttosto che 10 tamponi all’anno, chi lo decide?????

Vi ricordo che secondo il decreto 193, non vi possono multare per le schede o procedure o analisi “NON” previste (per le quali vi possono solo prescrivere che vengano aggiunte); ma vi possono multare solo per ciò che avete previsto e non avete eseguito (es. schede di registrazione varie lasciate in bianco o incomplete, tamponi ed analisi previste e non effettuate, ecc)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *