CLICCA SU MI PIACE

Un Bar che tipo di rifiuti produce? Cosa occorre Fare?



rifiuti assimilati agli urbani

Rifiuti urbani per un Bar

gent.mo dott. Martino,
vorrei avere delucidazioni sulla gestione dei rifiuti per un bar che fa anche preparazione di piadine, toast, ecc. E’ tenuto a stipulare un contratto con uno smaltitore e ad avere un registro di carico e scarico o può avvalersi della raccolta rifiuti urbana? grazie.


Una attività alientare può, generalente produrre due tipi di rifiuti:
i rifiuti spaciali ed i rifiuti assimilati agli urbani.
Generalmente le friggitorie, i ristoranti, le gastronomie, ecc. producono olii esausti che non più utilizzabili per il consumo umano. Queste attività che non possono buttare l’olio nella rete idrica fognaria o nella pattumiera, devono obbligatoriamente stipulare un contratto per lo smaltimento di questo rifiuto speciale con una ditta autorizzata, avere un registro di carico e scarico aggiornato, accumulare e consegnare l’olio alla ditta di smaltimento. Non Farlo corrisponde a sanzioni.

Un bar che prepara solo piadine e panini produce solo rifiuti assimilati egli urbani com carta alimentare, plastica alimentare, vetro alimentare e umido non speciale e non pericoloso, per tale ragione, non deve avere nessun contratto di smaltimento, nessun registro di carico e scarico. Resta la Tariffa o l’Imposta prevista dal Comune per lo smaltimento dei rifiutiurbani prevista per la sua tipologia di attività.

Dott. Cesare Martino Tecnologo Alimentare

One Comment
  1. In merito alla discussione sugli oli esausti sulla tenuta del registro carico e scarico, sul sito di ……. viene riportato;
    Risposta : Al fine di definire i suoi obblighi bisogna individuare precisamente la collocazione della sua attivita o meglio se l’ attività risulta p.sso la Camera di Commercio come attività COMMERCIALE o Artigianale .

    Attività Commerciale : Le attività commerciali che producono ESCLUSIVAMENTE rifiuti recuperabili e speciali sono esentate dalla tenuta del registro di carico e scarico del rifiuto e dichiarazione annuale MUD,in quanto non rientrano nell’ elenco di chi obbligato all’ assolvimento di tale obbligo , quindi i RISTORANTI e le attività inerenti al COMMERCIO SONO ESENTI ma eclusivamente rispettando la tipologia della classificazione del rifiuto ovvero che i rifiuti siano recuperabili o speciali . si assolve all’ obbligo della tenuta del registro di Carico e scarico rifiuti , conservando in ordine cronologico per anni 5 le copie dei formulari di identificazione rifiuto ovvero il documento di scarico del rifiuto ricevuto in prima copia dal trasportatore e quarta copia dallo smaltitore .

    Quindi i ristoranti non hanno l’obbligo del registro di carico scarico?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *