CLICCA SU MI PIACE

Trasporto pane con mezzo coibentato Normativa



Trasporto pane con mezzo coibentato normativa

Trasporto pane con quale mezzo?

salve le chiedo cortesemente di aiutarmi io trasporto pane in salumerie di Napoli. Il pane esce imbustato con etichettatura e ingradienti e data volevo sapere se cè obbligo di farlo coibentare il furgone o va bene mettere il pane solo nelle ceste da trasporto pane logicamente tutto pulito o ci vuole il foglio della dia la ringrazio anticipatamente per la vostra risposta

Gentile Sig. Giuseppe,
Innanzitutto la informo che il mezzo di trasporto di alimenti deve essere autorizzato con DIA sanitaria.

Sulle caratteristiche del mezzo, il D.P.R n. 327/80, Art 43 dispone quanto segue:
Art. 43 – “Idoneità igienico-sanitaria dei mezzi di trasporto di sostanze alimentari in genere.
Il trasporto delle sostanze alimentari deve avvenire con mezzo igienicamente idoneo e tale da assicurare alle medesime una adeguata protezione, in relazione al genere delle sostanze trasportate, evitando ogni causa di insudiciamento o altro danno che possa derivare alle sostanze alimentari trasportate dagli agenti atmosferici o da altri fattori ambientali. È fatto obbligo di provvedere alla pulizia del mezzo di trasporto adoperato, in materia tale che dal medesimo non derivi insudiciamento o contaminazione alle sostanze alimentari trasportate. È vietata la promiscuità di carico di sostanze alimentari con altre sostanze alimentari od anche non alimentari che possano modificare le caratteristiche dei prodotti o possano comunque inquinarli, salvo che si faccia uso di confezioni o imballaggi atti ad evitare qualsiasi contaminazione o insudiciamento. Ai fini e secondo la procedura del presente regolamento, l’esercizio della vigilanza igienico-sanitaria sui mezzi di trasporto in circolazione sulla rete dell’Amministrazione delle ferrovie dello Stato è affidato al servizio sanitario dell’amministrazione medesima”.
Tale articolo non parla di mezzo coibentato. Il mezzo coibentato ha senso nei casi di trasporto di alimenti refrigerati o surgelati. Credo che sia più opportuno parlare di rivestimento interno del mezzo di trasporto. Secondo quanto disposto dal D.P.R. è nacessario avere un mezzo pulito e lavato periodicamente. Purtroppo gli organi di controllo spesso richiedono il mezzo rivestito anche se è sufficiente un mezzo pulito.

Per quanto riguarda il trasporto del pane, la Legge 4 luglio 1967, n. 580, secondo l’Art. 26, dispone che:

“Il trasporto del pane dal luogo di lavorazione all’esercizio di vendita, a pubblici esercizi o a comunità deve essere effettuato in recipienti lavabili e muniti di copertura a chiusura, in modo che il pane risulti al riparo dalla polvere e da ogni altra causa di insudiciamento”

30 Comments
  1. Buongiorno egregio Dott Martino io trasporto pane con furgone coibendato ci vuole pure hccp ? Grazie certo di un suo interessamento distinti saluti

    • Gentile Sig. Giovanni
      Il suo panificio già possiede un manuale haccp redatto dal suo consulente. Chieda al consulente di inserire un capitolo aggiuntivo nello stesso manuale e di stampare una copia di questo capitolo da tenere nel furgone.

  2. Salve Dottor Martino ho acquistato un furgone per trasporto pane, Posso rivestirlo in acciaio? E comunicare all’asl di appartenenza? Senza Atp? Grazie aspetto notizie

    • Gentile sig Giovanni.
      i furgoni rivestiti senza impianti di refrigerazione e congelamento no necessitano di autorizzazione ATP. L’acciaio è un ottimo materiale per il rivestimento

  3. Salve Dott. Cesare Martino, vorrei porle una domanda. Sto per acquistare un mezzo refrigerato e vorrei sapere gentilmente se posso trasportare qualsiasi alimento deperibile e non(confezionati e sfusi). Sempre rispettando tutte le norme presenti. Grazie buon lavoro

    • Gentile Sig Fabio, la promiscuità è possibile, ma bisogna evitare le contaminazioni crociate tra le varie tipologie di alimenti; quindi vanno tenuti in contenitori chiudibili separatamente

  4. Salve dott Martino volevo farle una domanda , compro pane in un panificio e lo vendo a privati , lo posso fare? E che requisiti ci vorrebbero x stare in regola con lo stato grazie

  5. Salve,
    ci affidiamo per la distribuzione dei ns. prodotti da forno ad una società che funge
    da corriere, mi può dire quali caratteristiche e quali autorizzazione il corriere deve avere.
    Esistono obblighi anche da parte degli autisti, tesserino sanitario etc?
    Grazie per l’attenzione

    • Salve,
      il mezzo di trasporto deve essere autorizzato dall’asl con comunicazione apposita denominata DIA sanitaria. Si accerti che il corriere si sia attrezzato in merito. Il mezzo deve essere risvestito internamente con materiale liscio, atossico, lavabile e disinfettabile, oltre al fatto che deve essere tenuto pulito. Una certificazione di idoneità dei materiali da parte dell’azienda che ha realizzato il rivestimento è la soluzione migliore.
      Aggiungo che il pane và trasportato in contenitori chiusi che preservino dalla contaminazione.
      A mio avviso il conducente del mezzo in questione dovrebbe essere nunito anche di attestato HACCP valido; mentre il mezzo di trasporto dovrebbe viaggiare con un Manuale haccp.

  6. Buonasera, volevo sapere se come alternativa ad un furgone frigo con ATP, per trasportare alimenti che hanno bisogno di una temperatura controllata posso utilizzare comunque il mio mezzo non provvisti di ATP ma semplicemente dei contenitori appositi, spero di essere stato chiaro.Grazie.

    • Gentile Sig. Niso,
      non serve un furgone con ATP per trasportare pane; ma un mezzo con pareti lisce che non consentano accumulo di sporco e che sia facile da pulire.
      Non è necessaria la coibentazione. Il mezzo va regitrato all’asl con DIA sanitaria prima di essere usato per il trasporto.
      i contenitori appositi devono, per legge essere privi di fori e preservare dalla polvere e contaminazione.

  7. Salve, avendo letto le precedenti domande volevo chiederle
    1) per il trasporto di pane quale sarebbe il materiale più idoneo se volessi rivestire il mio furgone?
    2) ci sarebbe la possibilità che incominci a trasportare un prodotto (tipo pane ma precotto) che dopo essere stato bollito e asciugato viene mantenuto in cella frigo alla temperatura di +4°/ 5°, non avendo un furgone con atp, posso sostituirla con degli appositi contenitori isotermici appositi per veicoli commerciali?
    Grazie

    • Gentile Sig. Niso,
      Il trasporto di pane può essere effettuato anche in contenitori isotermici tenuti puliti e disinfettati, trasportati in un mezzo autorizzato, mediante dia sanitaria all’asl, anch’esso tenuto pulito e lavato. Il rivestimento interno serve principalemnte per evitare zone di accumulo di sporco e per facilitare le operazioni di pulizia. Come nateriale, bisogna scegliere un materiale liscio, lavabile, non tossico e preferibilmente di colore bianco per evidenziare lo sporco. Tale materiale è bene che sia dotato di certificato di non tossicità o di idoneità di impiego per il settore alimentare.

  8. salve vorrei sapere come portare il pane in un negozio di alimentari distante circa 500 metri dal mio panificio bisogna celofanarlo oppure basta metterlo in contenitori di plastica chiuso con coperchio? Inoltre non ho un furgone ma una macchina grande con ampio cofano, come posso comportarmi premetto che gli porto circa 10 chili di pane al giorno.Grazie cordiali saluti.

  9. dott martino volelo chiederle. ho un panificio e vorrei fare servizio a domicili, posso fare questo nn avendo licenza di ambulante. ovviamente il pane è già imbustato e con il proprio scontrino aspetto sua risp grazie

  10. Buongiorno,
    vorrei aprire una ditta per la vendita itinerante del pane, acquisterei il pane da un fornaio e lo rivenderei; vorrei sapere: il pane deve obbligatoriamente essere imbustato in nylon o comunque incarti simili?
    grazie

  11. Per quanto riguarda coloro che trasportano il pane sono obbligati al momento dello scarico ad indossare guanti, camice e cuffia per capelli? se si è possibile avere il riferimento normativo?
    grazie

    • Gentile Roberta, Se il pane è coperto, non viene toccato e non è a rischio contaminazione, a cosa serve quanto mi ha chiesto?

  12. Buonasera dott. Martino,
    Ho due salumerie e per trasportare la merce da un punto vendita all’altro ho bisogno del furgone frigo o basta solo la coibentazione ?
    Grazie

    • Gentile Sig. Massimo.
      La risposta è: Dipende.
      Sicuramente un furgone coibentato, refrigerato ed autorizzato con DIA sanitaria, è la risposta più sicura.
      Per brevi distanze e per piccoli carichi potrebbe optare per contenitori isotermici usando un mezzo idoneo autorizzato con dia sanitaria. Per questo secondo caso, la invito ad accertarsi presso ASL locale

  13. Dottor Martino buongiorno
    ho trovato su Internet il Suo nominativo e mi permetto di scriverLe per farLe una domanda
    Devo effettuare un trasporto di pane fresco (confezionato in buste di nylon e inscatolato) da Milano a firenze.
    A chi mi devo rivolgere?
    Quali caratteristiche deve avere il trasportatore affinchè sia in regola?

    Le sarei molto grata se volesse rispondere ai miei quesiti ed in attesa di un Suo riscontro, Le invio un cordiale saluto

    Maria

    • Gentile Sig.ra Maria
      Deve utilizzare un mezzo autorizzato per lo scopo con DIA sanitaria presso ASL. Il mezzo deve avere il manuale haccp a bordo.
      Il mezzo di trasporto deve essere possibilmente rivestito internamente (non necessariamente deve essere anche coibentato in quanto non dispone di refrigeratore ed in quanto non trasporta alimenti deperibili) per evitare accumuli di sporco e affinchè sia facile da pulire.
      Cominci col rivolgersi all’ASL di zona reparto SIAN sulle modalità di presentazione della domanda e se per loro è indispensabile il rivestimento interno o basta tenere pulito il mezzo.
      Il manuale haccp lo posso realizzare io al costo di € 220

      • Gent.mo Dott Martino in merito al quesito che le ha posto la >Sig.ra Maria volevo chiederle una cosa: se ho un ristorante con manuale haccp e automezzo autorizzato dall’asl bisogna essere in possesso di un secondo manuale haccp per l’automezzo considerando che sull’automezzo è presente un registro schede per le procedure di sanificazione? l’automezzo viene utilizzato per trasportare alimenti nelle scuole percorrendo brevissime distanze. grazie mille

  14. salve ho una domanda da farle.per un mezzo che trasporta alimenti confezionati che non hanno bisogno di regime frigorifero è necessario presentare la D.I.A.?
    GRAZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *