Presentazione olio di oliva negli esercizi di somministrazione

etichettatura olio nei ristoranti

Presentazione dell’olio di oliva negli esercizi di somministrazione

Il secondo comma dell’art. 7 stabilisce che gli oli di oliva vergini proposti in confezioni nei pubblici esercizi, fatti salvi gli usi di cucina e di preparazione dei pasti, devono possedere idoneo dispositivo di chiusura in modo che il contenuto non possa essere modificato senza che la confezione sia aperta o alterata, ovvero devono essere etichettati in modo da indicare almeno l’origine del prodotto ed il lotto di produzione a cui appartiene. Continue reading

Divieto di vendita bevande alcoliche ai minori applicabile anche alla somministrazione

divieto di somministrare bevande ai minori

Divieto di vendere alcolici ai minori

Divieto di vendita bevande alcoliche ai minori applicabile anche alla somministrazione

 

La legge n. 189/2012, di conversione del Decreto Legge n. 158/2012, recante disposizioni urgenti volte a promuovere lo sviluppo del nostro Paese tramite “un più alto livello di tutela della salute” (c.d. “decreto salute”), prevede l’inserimento, dopo l’art. 14-bis della legge 30 marzo 2001, n. 125, di un nuovo art. 14-ter, che ha introdotto il divieto di vendita di bevande alcoliche a minori, stabilendo l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da 250 a 1000 euro a chiunque vende bevande alcoliche ai minori di anni diciotto. Se il fatto è commesso più di una volta, si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da 500 a 2000 euro, con la sospensione dell’attività per tre mesi. Continue reading

INDICAZIONI OBBLIGATORIE PER VENDITA DI LATTE CRUDO E CREMA CRUDA

etichettatura crema cruda

etichettatura latte e crema cruda

INDICAZIONI OBBLIGATORIE PER VENDITA DI LATTE CRUDO E CREMA CRUDA

Si dà seguito alla nota Prot. n. 4373.11 del 18 settembre 2012 per comunicare che è stato pubblicato ieri in GU n. 24 del 29-1-13 il Decreto del 12 dicembre u.s. con cui il Ministro della salute ha sancito le informazioni obbligatorie e le misure da adottare a tutela dei consumatori di latte crudo o crema cruda, così come previsto dal DL Sanità n. 158 e ss. integrazioni (Disposizioni urgenti per lo sviluppo del Paese tramite un più alto livello di tutela della salute). Continue reading

Cake design: da passione a lavoro. Cosa fare?

torta casalinga

cake design

Gentile Dr. Martino,

vorrei avere alcune informazioni sulle procedure e sulle licenze necessarie per poter vendere prodotti alimentari fatti in casa. Da alcuni anni mi diletto a fare torte decorate, ed è una passione ma mi piacerebbe molto potesse diventare non dico un vero lavoro ma un hobby casalingo anche per chi non è della famiglia. Per quanto ne so io non si può usare la propria casa per vendere alimenti. Il mio quesito è questo: basta mettere su google o facebook la parola cake design e si trovano svariate persone che vendono ” liberamente ” le loro torte, pur non avendo un laboratorio a norma, ora la domanda che mi sono fatta è sono tutte pazze e sfidano la sorte sperando di evitare controlli oppure esiste un modo legale per poterlo fare? la ringrazio immensamente per la sua collaborazione in attesa di sentirLa in merito, colgo l’occasione per porgerLe cordiali saluti.

Gentile Sig.ra,

per svolgere l’attività di produzione e vendita di torte, occorre produrre presso un laboratorio Continue reading

Per aprire una griglieria quali documenti devo produrre (sanitari, sicurezza, formazione)

braceria griglieria

Aprire una griglieria

Gentile Dott Martino,
Vorrei aprire una attivita’ di braceria/barbecue in Abruzzo, con circa 50 coperti. quali documenti devo produrre (sanitari, sicurezza, formazione) per iniziare l’attivita’ e le caratteristiche tecniche del locale e della cucina. Il mio intento e’ quello di poter cucinare sia in cucina che all’aperto. Grazie, Lorenzo

Gentile Lorenzo
per aprire una braceria con somministrazione, Le occorre il corso sab o corso ex rec per la somministrazione di alimenti e bevande; Continue reading