E' possibile mettere tavolini per il consumo in una rivendita di alimenti?

Mettere tavolini in un negozio

mi chiamo Massimiliano e sono il titolare di un negozio specializzato nella vendita di salumi, formaggi e vini sito in Sassari. Volevo domandarle se all’interno del negozio, secondo lei è possibile somministrare. Mi spiego meglio, la mia idea sarebbe quella di poter far mangiare all’interno del negozio, un semplice panino imbottito fatto al momento o un tagliere di salumi e formaggi, magari accompagnato da un calice di vino o una bibita. in buona sostanza , vorrei capire se i prodotti che io vendo da asporto possono essere consumati anche all’interno.
Vorrei sapere se per mettere in atto questa idea bisogna creare i bagni per i clienti e se ci vuole anche quello per disabili, e se è obbligatorio anche il bagno privato per gli addetti al lavoro. Considerando che questa è una micro attività svolta da me titolare e da l’ausilio di mia moglie e visto che l’attività prevalente risulata la vendita al dettaglio e la somministrazione sarebbe solo legata alla consumazione dei prodotti che tratto e non ad altro ( es caffè, piatti pronti di gastronomia ecc…) vorrei sapere se esiste qualche norma, cavillo, che mi permetta di evitare la creazione dei bagni per i clienti.

Gentile Sig. Massimiliano, Continue reading

Come aprire una pasticceria. Quanto costa una pasticceria? Finanziamenti

finanziamenti per pasticceria

finanziamenti per pasticceria

salve vorrei avere info su come aprire una pasticceria in un paese della provincia di Lecce. Ad oggi io e mio marito siamo ancora al nord per motivi di lavoro ma vorremmo trasferirci in Puglia e metterci in proprio, ma prima di procedere vorremmo conoscere i costi che ci sono da affrontare per aprire  una pasticceria con laboratorio e i finanziamenti a fondo perduto. Nel progetto rientrerebbe anche mia sorella che ha un diploma all’istituto alberghiero. Grazie, cordiali saluti

 

Gentile Sig.ra, Continue reading

Delibera della giunta regione puglia n. 1498 04.08.2009 D.lgs 194/2008

asl

asl

Con la delibera n. 1498 La regione Puglia, in attuazione al Decreto Legislativo 194 del 2008, ha stabilito che anche le attività alimentari di tipo artigianale come i panifici, pastifici, pasticcerie, produzione di alimenti surgelati, commercio all’ingrosso, ecc. dovranno pagare il contributo obbligatorio per finanziare gli organi di controllo ufficiale.

Il termine per il pagamento dell’anno 2009 è scaduto il 3/11/2009.

Il termine per il pagamento del 2010 è scaduto il 31/gennaio/2010.

Cosa si dovrà fare per il 2009? Allo stato attuale versamento dell’ammontare di 2349,75€ più interessi. Bisogna attendere, ammesso che sia già arrivata, la comunicazione di pagamento da parte dell’ASL.

Chi dovrà pagare? dovranno pagare tutte quelle attività che producono e commercializzano oltre il 50% ad altri rivenditori. E’ esclusa la vendita prevalente al dettaglio anche delle medesime attività.

Come pagare per il 2009? Bisogna attendere, ammesso che sia già arrivata, la comunicazione di pagamento da parte dell’ASL.

Cosa fare per il 2010? Il termine ultimo è scaduto il 31 gennaio 2010. Allo stato attuale ancora non si sa cosa pagheranno i morosi.

Consiglierei di contattare le ASL di zona, reparto SIAN, e richiedere l’Allegato 2 per presentare l’AUTOCERTIFICAZIONE: compilarla e spedirla via fax o consegnarla a mano anche se con ritardo.

Cosa riportare sull’Allegato 2? Riportare la propria fascia di produzione (A,B,oppure C) che si estrapola dalla Sezione 6. Consultare prima il commercialista per avere la certezza della fascia e della vendita a terzi di oltre il 50% della Produzione. Crociare NO se non si vende a terzi più del 50% della produzione.

Per ricevere l’Allegato 2 e la Sezione 6

1) iscriviti alla newsletter 2)  inoltra richiesta via e-mail a info@cesaremartino.it

Valido per la Regione Puglia e province di Lecce, Brindisi, Taranto, Bari, Foggia, Barletta, Andria, Trani

Corso HACCP per personale alimentarista Puglia

formazione-haccp-personale alimentaristaVuoi effettuare la formazione nella tua azienda?

Lo studio del Dott. Cesare Martino effettua corsi di formazione presso le aziende in provincia di Lecce, Brindisi , Taranto, e Bari per il personale alimentarista con rilascio di attestato HACCP che sostituisce l’ex libretto sanitario.

La durata del corso è di 4 ore.
Saranno trattati i temi previsti dal pacchetto igiene e haccp.
Al termine del corso sarà subito rilasciato l’attestato per ogni partecipante.