Requisiti del corriere esterno per trasporto pane

corriere per trasporto pane
corriere esterno per trasporto pane

Salve,
ci affidiamo per la distribuzione dei ns. prodotti da forno ad una società che funge
da corriere, mi può dire quali caratteristiche e quali autorizzazione il corriere deve avere.
Esistono obblighi anche da parte degli autisti, tesserino sanitario etc?
Grazie per l’attenzione

Salve,
il mezzo di trasporto deve essere autorizzato dall’asl con comunicazione apposita denominata DIA sanitaria. Leggi tutto “Requisiti del corriere esterno per trasporto pane”

Come aprire un panificio per celiaci

Cosa fare e quali problemi ed autorizzazioni si devono affrontare per aprire un panificio per celiaci

Panificio per celiaci
Panificio per celiaci

Salve mi chiamo M. vivo in provincia di Brindisi ed ho trovato il suo sito che sembra molto interessante.
Qualche anno fa ho scoperto di avere delle intolleranze alimentari, da qui mi è venuta un idea; fare un lavoro dal mio problema, vorrei realizzare un laboratorio per prodotti per celiaci, dalla pasta al pane ai dolci. Purtroppo partendo da zero non so come orientarmi, penso che lei potrebbe darmi una mano, vorrei sapere come fare ad avviare questa attività. Non capisco quali autorizzazioni “sanitarie e non” mi servano, quale potrebbe essere l’investimento e quali attrezzature mi possono servire per lavorare, partendo dal presupposto che non ho fondi. Vorrei sapere se mi serve avere anche il corso rec.
penso di essere sta un po vaga, ma se potesse cominciare a dare una dritta potrei contattarla ulteriormente.
grazie in anticipo.

Salve

Ho reperito per lei le informazioni che mi ha chiesto, Leggi tutto “Come aprire un panificio per celiaci”

Il tavolo in legno in un panificio è a norma?

pane su tavolo in legnoGent.mo Dott. Martino, complimenti per il blog sempre chiaro ed aggiornato, nonchè molto esaustivo. Le giro il quesito di un amico, panettiere, che vuol “mettersi” in regola. I piani di lavoro dove forma il pane, sono di legno, in buono stato e puliti a dovere, per quanto possibile lo rende il materiale; ma sono a “norma”? Ha provato con il teflon ma a suo giudizio il pane reagisce male e quindi preferirebbe mantenerli, magari adottando una procedura di sanificazione più accurata. Dimenticavo di dirle che scrivo dalla provincia di Alessandria. Grazie per il tempo dedicatomi. Noemi

Gentile Sig.ra Noemi,
Il regolamento CE n. 852/04, dispone che Leggi tutto “Il tavolo in legno in un panificio è a norma?”

Fermentatore automatico di lievito naturale e lievito madre liquido

Il fermentatore di lievito madre liquido è un ottimo strumento per standardizzare il controllo della fermentazione e di conseguenza il prodotto finale. Per Consulenza Dott. Martino Tecnologo Alimentare 329.3512283

fermentatore di lievito naturale liquido
Fermentatore di lievito naturali eliquido

L’arte della panificazione si caratterizza per le capacità del fornaio di gestire al meglio Farina, acqua, lievito e Sale per ottenere centinaia di tipi differenti di pane.
Saper miscelare ad arte gli ingredienti, farli fermentare in maniera ottimale e cuocerli al punto giusto, richiede tanta esperienza tanta maestria e tanta passione.
La scelta della tipologia di fermentazione ed il suo controllo può modificare in maniera significativa il risultato finale.
Il lievito gioca un ruolo determinante nel controllo della fermentazione.
Chi è del mestiere sa che l’impasto diretto, che si fa con il lievito compresso o “di birra” , dà risultati qualitativamente discreti; mentre i prodotti ottenuti con l’impasto indiretto, con l’impiego di lievito madre o di biga, sono di gran lunga migliori grazie alla varietà di profumi ed aromi, alla migliore conservabilità e digeribilità. Leggi tutto “Fermentatore automatico di lievito naturale e lievito madre liquido”

Quali batteri si sviluppano con l'impasto diretto del pane

quali sono i batteri che sono presenti e si sviluppano nellimpasto indiretto per la produzione del pane artigianale di qualità

Garatteristiche dell’impasto acido (metodo indiretto)

Il tipo di prodotto che si ottiene con la panificazione indiretta (ovvero con fermentazione lattica) si differenzia dal pane ottenuto con “lievito di birra” per una maggiore acidità (valori di pH di ca. 4.-4.5 rispetto a pH 5.6-5.8) e un profilo aromatico molto più complesso. Specificamente i lattobacilli dell’impasto acido appartengono a tre classi caratterizzate sia dall’utilizzo di differenti tipi di carboidrati che dalla produzione di diversi metaboliti:

1 lattobacilli omofermentanti obbligati (per esempio, Lb. farciminus), che fermentano esclusivamente esosi (zuccheri a 6 atomi di carbonio) producendo acido lattico; Leggi tutto “Quali batteri si sviluppano con l'impasto diretto del pane”