Etichettatura alimenti e lotto di produzione

Il lotto di produzione indica unp stok di beni prodotti in condizioni identiche. Viene riportato in etichetta e può coincidere con la data di scadenza

Lotto di produzione in etichetta
Lotto di produzione in etichetta

Buongiorno,
le scrivo perché mia sorella sta aprendo una pasticceria per celiaci a Rivoli e io mi sto occupando della grafica delle etichette dei prodotti da confezionare.
Non mi è chiaro se devo mettere il numero di lotto e soprattutto chi me lo può dare. La produzione e il confezionamento avviene nello stesso negozio di vendita.

Grazie della disponibilità.

Gentile Sig.ra,
il lotto di produzione è un codice alfanumerico (numeri e/o lettere) che fa riferimeto a produzioni alimentari avvenute nelle stesse condizioni. Il codice lo attribuisce Lei. Per le
piccole aziende come la Sua, basta riportare sulla etichetta la data di scadenza con l’indicazione del giorno, mese ed anno. La data di scadenza può sostituire tranquillamente il codice lotto di fantasia.
La data di scadenza, così come il lotto di produzione, Le deve consentire di risalire al giorno di produzione.
Riassumendo, sulla confezione; o riporta la data di scadenza completa (senza lotto); o riporta sia la data di scadenza sia il lotto di produzione

Per consulenza Dott. Cesare Martino Tecnologo Alimentare

CONSULENTE HACCP PER LECCE E PROVINCIA. TEL: 3293512283

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *