CLICCA SU MI PIACE

Metrature minime di una cucina



metri-quadri-minimi-cucina-ristorantesalve io volevo sapere quali norme o metrature bisogna avere nella cucina per poter avere licenza di preparazione cibi che non siano solo precotti…
grazie

Salve, da quel che io so, non ci sono norme che dicano quanto deve essere grande una cucina con le caratteristiche da lei indicate. Generalmente nell’ambito ASL vengono diffuse circolali e linee guida per dare riferimenti numerici ai funzionari in fase di SCIA sanitaria (ex autorizzazione sanitaria). Per le cucine generalmente si parte da un minimo di 20 mq. Tale minimo è vincolante per un numero massimo di pasti (posti a sedere) da produrre (generalmente 50).

Bisogna considerare che occorre prevedere anche un vano o zona deposito alimenti ed un vano o dispensa alimenti.

L’altezza di una cucina generalmente è di 3 metri, salvo diverse disposizioni del regolamento comunale di igiene. Consiglio di visionare il regolamento comunale di igiene per sapere le caratteristiche strutturali e le dimensioni minime di una cucina, di un bar, una gastronomia un ristorante, ecc.

Per quanto riguarda le licenze, le ricordo che il decreto Bersani le ha abolite; pertanto, se non vi sono ostruzioni da parte del comune, vigono come limite, solo i requisiti igienico sanitari della cucina.

CONSULENTE HACCP E FORMAZIONE EX LIBRETTO SANITARIO, MANUALE RISCHIO DA LEGIONELLA NEI SEGUENTI COMUNI Acaia, Acquarica del capo, Acquarica di lecce, Alessano, Alezio, Alliste, Andrano, Aradeo, Arnesano, Bagnolo del salento, Barbarano del capo, Boncore, Borgagne, Botrugno, Calimera, Campi salentina, Cannole, Caprarica di lecce, Carmiano, Carpignano salentino, Casamassella, Casarano, Castiglione, Castri di lecce, Castrignano dì, greci, Castrignano del capo, Castro, Castro marina, Castromediano, Cavallino, Cerfignano, Chiesanuova, Cocumola, Collemeto, Collepasso, Copertino, Corigliano d'otranto, Corsano, Cursi, Cutrofiano, Depressa, Diso, Felline, Frigole, Gagliano del capo, Galatina, Galatone, Gallipoli, Galugnano, Gemini, Giuggianello, Giuliano di lecce, Giurdignano, Guagnano, Lecce, Lequile, Leverano, Lido conchiglie, Lizzanello, Lucugnano, Magliano, Maglie, Marina di leuca, Marittima, Martano, Martignano, Matino, Melendugno, Melissano, Melpignano, Merine, Miggiano, Minervino di lecce, Monteroni di lecce, Montesano salentino, Montesardo, Morciano di leuca, Muro leccese, Nardì, Neviano, Nociglia, Noha, Novoli, Ortelle, Otranto, Palmariggi, Parabita, Patù, Pisignano, Poggiardo, Porto cesareo, Prisicce, Racale, Ruffano, Ruggiano, Salice salentino, Salve, San cassiano di lecce, San cesario di lecce, San dana, San donato di lecce, San foca, San pietro in lama, San simone, Sanarica, Sannicola, Santa caterina, Santa cesarea terme, Santa chiara di nardì, Santa maria al bagno, Scorrano, Secli, Serrano, Sogliano cavour, Soleto, Specchia, Specchia gallone, Spongano, Squinzano, Sternatia, StrudZSupersano, Surano, Surbo, Taurisano, Taviano, Tiggiano, Torre cesarea, Torre dell'orso, Torre lapillo, Torrepaduli, Trepuzzi, Tricase, Tricase porto, Tuglie, Ugento, Uggiano la chiesa, Vanze, Vaste, Veglie, Vernole, Vignacastrisi, Villa baldassarri, Villa convento, Vitigliano, Zollino, Presicce
5 Comments
  1. SALVE VOLRREI UN INFORMAZIONE PER AVERE UNA CUCINA ALLINTERNO DI UN BAR SERVE OBLIGATORIAMENTE UNA LUCE DIRETTA SE SI COME POSSO OVVIARE IL PROBLEMA

    • Gentile Sig. Carmine
      I vani laboratori devono avere luce ed areazione naturali diretti
      Se ciò non è possibile potrebbe prevederre una cucina purchè delimitata a mezz’altezza con muri in cartongesso che prenda aria e luce dalle aperture di ingresso;
      tuttavia potrebbe essere limitato in alcune produzioni come ad esempio la frittura o cottura.
      Tale separazione va comunicata all’asl con dia sanitaria. Come sempre suggerisco di approfondire con ASL di zona.

  2. Buona sera,
    vorrei aprire una gastronomia aggiungendo alla mia licenza di somministrazione alimenti e bevande anche questo aspetto al momento la mia cucina è 12mq e x ausl ok x piccola ristorazione quali altri adempimenti devo svolgere x partire?
    Vivo in Emilia Romagna grazie

  3. Salve volevo sapere per aprire una gastronomi (con consumazione anche interna al locale) quanto deve essere grande la cucina? Tenga conto che voglio creare un ambiente piccolo e confortevole. Grazie in anticipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *