Requisiti sanitari minimi comuni per somministrazione di alimenti

requisiti igienico sanitari minimi per aprire un locale di somministrazione con arezione forzata.

Attività di somministrazione
Attività di somministrazione

Con la presente Le chiedo in merito a REQUISITI IGIENICO SANITARI MINIMI COMUNI PER ATTIVITA’ DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI e mi riferisco alla sala che attualmente e di 40 mq con bagno ma seminterrata con ventilazione forzata.

E’ possibile somministrare o disporre di tavoli per far mangiare? Preciso che il locale e C1.

Cordiali saluti Carlo.Gentile Sig. Carlo,
Salvo diverse disposizioni locali, per una attività di somministrazione come quella che mi ha descritto, occorrono 2 bagni (compreso per disabili) per i clienti ed almeno un bagno per il personale. Probabilmente un solo bagno non è sufficiente per i suoi progetti. Suggerisco a Lei e a chiunque legga questo articolo, di informarsi presso ASL, reparto SIAN, e di consultare il regolamento comunale di igiene.
La ventilazione esclusivamente forzata per la zona sosta e somministrazione, di solito, non viene considerata un requisito igienico sanitario sufficiente per ricevere l’autorizzazione sanitaria.

Dott. Cesare Martino Tecnologo Alimentare Lecce

CONSULENTE HACCP PER LECCE E PROVINCIA. TEL: 3293512283

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *